Ultimi aggiornamenti sull'andamento spedizioni e trasporti | Truckpooling

AGGIORNAMENTI E NOTIFICHE URGENTI


Aggiornamento del 10/01/2022💻

⚠️💻  AVVISO OPERATIVITÀ CUSTOMER SERVICE  💻⚠️

Vi comunichiamo che a causa della attuale situazione sanitaria il nostro personale risulta momentaneamente ridimensionato.

Ci scusiamo per l'incoveniente, ma in questi giorni NON ASSICURIAMO LA GESTIONE DEI TICKET TRAMITE CHAT.

Cercheremo di rispondere il prima possibile a tutti i TICKET DI ASSISTENZA PENDENTI.

Confidando nella vostra comprensione.


>>> PAGAMENTI CON PAYPAL NUOVAMENTE ATTIVI<<<

Vi comunichiamo che il metodo di pagamento tramite PAYPAL è nuovamente disponibile.

 

Aggiornamento del 25/10/2021 

⚠️🎄 AVVISO UPS: COSTI ACCESSORI PER IL PICCO DI NATALE 🎄️ ⚠️

Con le festività imminenti, Per poter continuare a fornire un servizio eccellente, UPS come ogni anno, applicherà temporaneamente un Supplemento Stagione ai pacchi che rispondono alle specifiche del Sovrapprezzo per Pacchi grandi.

Il ricarico PSS (Peak Season Surcharge) sarà efficace dal 31 OTTOBRE 2021 al 15 gennaio 2022 sui pacchi che rientrano all’interno delle seguenti categorie e con i seguenti costi accessori applicabili al pacco:

- Addebito di movimentazione aggiuntiva (Additional Handling charges): € 5.90 + iva 

- Sovrapprezzo per pacchi grandi (Large Package surcharges): € 59.40 + iva 

- Addebito per pacco di peso/dimensioni eccessive (Over Maximum Limits charges): € 212.00 + iva 

Per Maggiori informazioni Clicca QUI ➡️ Supplementi Picco UPS


Ricordiamo che in questo periodo resteranno attivi i Supplementi UPS per periodo traffico intenso relativi ad emergenza Covid19 e attivi dal 01/06/2020. 
A causa dell’intensità del traffico all’interno del Network e delle misure di sicurezza necessarie per rispettare le Disposizioni Ministeriali, UPS comunica che, a partire dal 01/06/2020, sono attivi i seguenti supplementi:

Sovrapprezzo per pacchi grandi: € 35,00 + iva/collo
Per “pacco grande” si intende un collo la cui lunghezza + perimetro* insieme superano i 300 cm, ma non le dimensioni massime di 400 cm stabilite da UPS.
*perimetro = (2 x larghezza) + (2 x altezza)

Addebito per pacco di peso/dimensioni eccessive: € 110,00 + iva/collo
UPS non prende in consegna per il trasporto pacchi con un peso effettivo superiore a 70 kg, o di lunghezza maggiore di 274 cm, o di lunghezza e perimetro* sommati maggiori di 400 cm. Se tali pacchi saranno individuati nel network UPS per la consegna dei piccoli pacchi, saranno soggetti ad un costo aggiuntivo. I pacchi con somma totale fra lunghezza e perimetro superiore ai 400 cm sono anche soggetti al sovrapprezzo per pacchi grandi.
*perimetro = (2 x larghezza) + (2 x altezza)

Addebito per movimentazione aggiuntiva: € 7,00+ iva /collo
La movimentazione aggiuntiva si applica a quanto segue:

  • Tutti gli articoli imballati in contenitori per la spedizione costituiti da metallo o legno;
  • Tutti gli articoli cilindrici, quali barili, bidoni, secchi o pneumatici, che non siano completamente imballati in contenitori per la spedizione di cartone ondulato;
  • Ogni pacco il cui lato più lungo ecceda i 100 cm (39,5 pollici) o il cui secondo lato più lungo ecceda i 76 cm (30 pollici);
  • Qualsiasi pacco con un peso effettivo maggiore di 32 kg (70 libbre);
  • Ogni pacco di una spedizione in cui il peso medio per pacco sia superiore a 32 kg (70 libbre) e il peso di ogni pacco non venga specificato nel documento di origine o nel sistema di spedizione automatico UPS utilizzato;

UPS si riserva il diritto di determinare i costi aggiuntivi di movimentazione di tutti i pacchi che, a sola discrezione di UPS, richiedono una movimentazione speciale.
Per maggiori informazioni Clicca QUI ➡️Supplementi UPS Colli Ingombranti

Spedizioni non consegnabili: stesso costo della tariffa di andata
Per tutte le spedizioni all’interno dell’UE e per tutte le spedizioni nazionali, quando UPS ha fatto tutto il possibile per consegnare la spedizione, ma non c’è riuscita, restituirà la merce al mittente utilizzando il nostro servizio UPS Standard (dove disponibile). Le spese
di ritorno, che comprendono i costi di trasporto e del carburante, saranno addebitate al mittente, eccetto che per le spedizioni nazionali non consegnabili; in questo caso le spese saranno addebitate a chi paga i costi della spedizione iniziale.

Consapevoli del sacrificio che la situazione comporta, confidiamo di trovare in voi la collaborazione nel supportare le misure di precauzione adottate per fronteggiare l’emergenza sanitaria attualmente in atto.


⚠️ ATTENZIONE: il traffico intenso di queste settimane unito alle problematiche legate alla pandemia, agli scioperi e alle manifestazioni in corso  POTREBBERO CAUSARE RITARDI NEI TEMPI STIMATI DI RITIRO E CONSEGNA Il seguente avviso è valido per TUTTI i corrieri. Ci scusiamo per eventuali disagi che verranno a generarsi.

Attenzione: pacchi di pesi e dimensioni differenti rispetto a quanto riportato in quotazione possono generare addebiti extra, vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento sul sistema di gestione eccedenze Truckpooling. https://www.truckpooling.it/it/gestione-eccedenze

⛔️ Avviso Blocco spedizioni UK: in attesa di capire quali adeguamenti siano necessari post BREXIT, i servizi di spedizione da e per il Regno Unito sono sospesi. Invieremo una comunicazione ufficiale quando i servizi verranno riattivati, Ci scusiamo per il disagio.


⚠️ Avviso su gestione obbligo di Green Pass

La situazione imposta a partire da venerdì 15/10/2021 dal D.L. inerente all’obbligo di esibizione del Green Pass potrebbe portare sostanziali modifiche alla gestione dei trasporti dal ritiro alla consegna.

La nostra azienda farà tutto il possibile per mantenere un servizio adeguato alle richieste ricevute. Dobbiamo però far presente che la forza lavoro e quindi la capacità operativa potrebbero subire importanti modifiche nel rispetto della Legge.

Sebbene la percentuale dei vaccinati nel nostro settore sia in linea con il dato nazionale, il problema potrebbe presentarsi in misura più consistente per il personale viaggiante non italiano.

La situazione sarà pertanto da noi quotidianamente monitorata per cercare di gestire la problematica nel migliore dei modi, ma è chiaro che il nostro potere di gestione sarà comunque vincolato e limitato dal rispetto della Legge vigente.

Chiediamo anticipatamente comprensione ed elasticità in caso di modifica del servizio richiesto.

🚚 GESTIONE SERVIZI: segnalazioni da parte degli spedizionieri


SDA Express Courier e Poste Italiane - Aggiornamenti sulla distribuzione secondaria

📢 SDA segnala che al fine di facilitare la movimentazione delle merci, nel rispetto delle vigenti procedure di sicurezza, tutti i colli di peso superiore ai 25 kg dovranno essere posizionati su bancale.

Area Nord Ovest:

  • Cuneo: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Bologna Hub, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Asti: a causa del backlog per l’incremento dei volumi in arrivo di ieri, si registrano ritardi di lavorazione
  • Novara: a causa del backlog di ieri e da un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Imperia: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Bologna Hub, si registrano ritardi di lavorazione
  • Savona: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Milano Hub, si registrano ritardi di lavorazione
  • Aosta: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Piacenza Hub, si registrano ritardi di lavorazione
  • Torino 1: a causa del backlog di ieri e da un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Torino 2: a causa del backlog di ieri e da un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Biella: a causa del backlog per l’incremento dei volumi in arrivo di ieri, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Il resto dell’area è in distribuzione con il 100% degli arrivi e il servizio di ritiro è regolare

Area Nord Est:

  • Pordenone: a causa del backlog per il guasto all’impianto della settimana scorsa e da un incremento dei volumi si registrano ritardi di lavorazione
  • Trento: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Bologna Hub, si registrano ritardi di lavorazione
  • Trieste: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Bologna Hub, si registrano ritardi di lavorazione
  • Udine: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Bologna Hub, si registrano ritardi di lavorazione
  • Vicenza: a causa di problemi operativi ed incremento dei volumi in arrivo, si registrano ritardi di lavorazione
  • Il resto dell’area è in distribuzione con il 100% degli arrivi e il servizio di ritiro è regolare

Area Lombardia:

  • Bergamo: a causa di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Brescia: a causa di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano ritardi di lavorazione
  • Genova: a causa del ritardo in arrivo della linea e di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Lecco: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Milano Hub si registrano ritardi di lavorazione
  • Pavia: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Bologna Hub, si registrano ritardi di lavorazione
  • Milano 1: a causa problemi di gestione operativa ed incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Milano 2: a causa di problemi di gestione operativa e dell’ incremento dei volumi, la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Milano 4: a causa di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Piacenza: a causa di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano ritardi di lavorazione
  • Varese: a causa dello sciopero nazionale CGIL/UIL della settimana scorsa e dall’incremento dei volumi, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Il resto dell’area è in distribuzione con il 100% degli arrivi e il servizio di ritiro è regolare

Area Centro Nord:

  • Bologna: a causa di problemi di gestione operativa, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Empoli: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Firenze, si registrano ritardi di lavorazione
  • Reggio Emilia: a causa di problemi di gestione operativa, si registrano ritardi di lavorazione
  • Firenze: a causa di problemi di gestione operativa e dell’incremento dei volumi in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Siena: a causa di problemi di gestione operativa, si registrano forti ritardi di lavorazione
  • Livorno: a causa del ritardo in arrivo delle linee, si registrano ritardi di lavorazione
  • Il resto dell’area è in distribuzione con il 100% degli arrivi e il servizio di ritiro è regolare

Area Centro:

  • Roma 1: a causa di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione 
  • Roma 2: a causa del ritardo in arrivo delle provenienti da Roma Centro Hub, si registrano forti ritardi di lavorazione 
  • Roma 4: a causa di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione 
  • Frosinone: a causa del ritardo in arrivo delle linee proveniente da Roma Centro Hub e proveniente da Piacenza Hub, si registrano forti ritardi di lavorazione.
  • Cagliari: a causa di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano forti ritardi di lavorazione.
  • Nuoro: a causa di un incremento dei volumi la filiale non è riuscita ad assorbire tutte le spedizioni in arrivo, si registrano ritardi di lavorazione.
  • Il resto dell’area è in distribuzione con il 100% degli arrivi e il servizio di ritiro è regolare.

Area Sud:

Campania

  • Salerno: a causa del ritardo in arrivo di alcune linee, si registrano forti ritardi di lavorazione

Calabria Sicilia

  • Catania: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Bologna Hub, si registrano ritardi di lavorazione.
  • Palermo: a causa del ritardo in arrivo delle linee proveniente da Roma Centro Hub e proveniente da Catania, si registrano ritardi di lavorazione.
  • Ragusa: a causa del ritardo in arrivo delle linee provenienti da Roma Centro Hub e proveniente da Catania, si registrano ritardi di lavorazione.
  • Trapani: : a causa del ritardo in arrivo delle linee provenienti da Catania, si registrano ritardi di lavorazione.
  • Reggio Calabria: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Roma Centro Hub, si registrano ritardi di lavorazione.
  • Cosenza: a causa del ritardo in arrivo della linea proveniente da Milano Hub, si registrano ritardi di lavorazione


Il resto dell’area è in distribuzione con il 100% degli arrivi e il servizio di ritiro è regolare


Non è possibile effettuare ritiri di:
Prodotti non macchinabili su impianti parcel (colli) con dimensioni superiori per singolo lato a 120X80X60 e/o di peso superiore a 30 kg.
Prodotti non macchinabili per forma (ad esempio cilindri, aste, pneumatici ecc.) o di peso superiore a 30kg.
Bancali monodestino.
Prodotti alimentari come olio\vino e frutta se non macchinabili (si sconsiglia caldamente comunque la spedizione di prodotti deperibili vista la situazione del network.

ALTRI AGGIORNAMENTI

Aggiornamenti puntuali disponibili a questo link:
https://www.poste.it/emergenza-covid19.html


BRT / DPD group

Aggiornamenti puntuali disponibili a questo link:
https://www.brt.it/it/home

!!! COMUNICAZIONE IMPORTANTE !!!

La situazione odierna legata alla lotta contro l’epidemia di Covid-19 ha obbligato tutte le società italiane, nonché tutti i cittadini, ad adottare le prescrizioni Ministeriali al fine di contenere il contagio. La Bracchi s.r.l., avendo adottato i provvedimenti necessari, si trova nella posizione di non poter regolarmente eseguire gli incarichi conferiti in condizioni di Normalità. Tale situazione di FORZA MAGGIORE, potrà essere accentuata dal fatto che i vettori incaricati da Bracchi s.r.l. - quale Spedizioniere – possano vantare anch’essi l’impossibilità materiale della regolare esecuzione dei trasporti per le medesime ragioni di forza maggiore. Vi chiediamo pertanto di voler comprendere che eventuali maggiorazioni di costo, in caso di mancati ritiri, giacenze, seconde consegne, consegne a vuoto, saranno a Voi notificati in base ai costi addebitatici dal Vettore partner selezionato. Vedi condizioni generali

Cordiali saluti
Staff Truckpooling